I gatti possono essere pignoli su ciò che mangiano, dove dormono, su chi li accarezza, e sicuramente su dove fanno i loro bisogni. Scegliere la lettiera e la sabbia per gatti giusta incoraggerà il tuo amico felino a usarla, per non parlare del fatto che il tuo lavoro di pulizia diventerà molto più facile.

Una lettiera è probabilmente la parte meno affascinante da possedere per un gatto, ma è un elemento assolutamente da avere!

Ci sono molti diversi tipi e marche di lettiera e sabbia per gatti sul mercato e le migliori sono quelle che incoraggiano i gatti ad usarle e che permettono loro di sentirsi al sicuro mentre fanno i loro bisogni.

Cosa rende buona una lettiera per gatti? Quali caratteristiche deve avere? Miriamo a rispondere a tutte le tue domande con la nostra guida allo shopping.

Nei tempi antichi i gatti erano venerati come divinità; non l’hanno dimenticato

— Terry Pratchett

Sabbia Per Gatti – Caratteristiche Da Considerare

Profumo. Alcune sabbie per gatti sono profumate per aiutare a mascherare l’odore di urina e feci, ma una lettiera non dovrebbe emanare un cattivo odore se la si pulisce regolarmente. Se l’odore è un grosso problema basterebbe semplicemente aumentare il gioco di pulizia. L’odore di sabbia per gatti profumata può essere più offensivo dell’odore di urina, sia per i gatti che per i loro proprietari, e può persino scoraggiare alcuni gatti ad usare la lettiera.

Controllo degli odori. Alcune sabbie per gatti contengono ingredienti che assorbono gli odori, ma generalmente raccomandiamo le opzioni senza. Molti gatti esigenti non amano la sabbia con questi ingredienti extra, e se hai bisogno di ulteriori proprietà di assorbimento degli odori, allora probabilmente non stai pulendo la lettiera abbastanza spesso.

Tracce. La sabbia per gatti che si attacca alle zampe del tuo gatto può lasciare tracce in tutta la casa. Questo tende ad essere più un problema con le sabbie granulari, anche se non tutte. A meno che tu non ami l’aspirapolvere, ti consigliamo di abbinare la lettiera con un tappeto fatto apposta per questo problema, inoltre vi sono anche sabbie per gatti che non si attaccano facilmente alle zampe dei nostri felini.

Le stuoie di lettiere per gatti servono a raccogliere le particelle di sabbia, risparmiando ai proprietari la necessità di raccogliere costantemente quei fastidiosi rifiuti. Mentre proteggono il pavimento dai rifiuti, servono anche ad assorbire ulteriormente l’odore. Quando si seleziona un materassino, i fattori più importanti riguardano la durata e l’efficienza del tappeto. Dovrai anche scegliere un tappetino facile da aspirare e comodo per il tuo gatto da calpestare.

Migliori Tappetino Lettiera Per Gatti

[amazon box=”B07MVVB8QP”][amazon box=”B07CHLCFQY”]

Polvere. La polvere in alcuni tipi di sabbie per gatti è più benigna di altre. La polvere delle fibre naturali è innocua in piccole dosi, mentre la polvere di silice proveniente dalla sabbia di argilla ha il potenziale di causare problemi di salute, infatti molti esperti ritengono che l’inalazione della polvere di silice sia potenzialmente dannosa per il gatto e potrebbe persino essere cancerogena. Meglio opzioni a bassa polvere.

[amazon box=”B06X97C7N3″]

Comfort. Il comfort del tuo gatto è probabilmente una delle tue preoccupazioni. Vuoi che non solo usi la sua lettiera ma anche che gli piaccia e si senta a suo agio nell’usarla. È probabile che il tuo gatto faccia i suoi bisogni ovunque ma nella lettiera si trova a disagio. Proprio come gli umani, tutti i gatti hanno le loro preferenze, ma la maggior parte dei gatti preferisce la lettiera ammassata che si sente morbida sotto le loro zampe piuttosto che dura o grumosa.

SUGGERIMENTI DELL’ESPERTO

  • Le famiglie con più gatti dovrebbero trovare una lettiera formulata per essere utilizzata da più di un gatto. Inoltre, alcuni gatti non amano condividere, in questo caso sarebbe meglio avere una lettiera per ogni felino.
  • Se il tuo gatto miagola e si agita nella sua lettiera prima di fare i suoi bisogni, potrebbe essere un segno che non le piace la sua sabbia; dovresti provare un altro tipo.

sabbia e lettiera per gatti

  • La maggior parte dei gatti tende a preferire le lettiere di gatto non profumate, senza additivi anti-odore.
  • Considera l’età del tuo gatto. La lettiera a grana fine non è adatta ai cuccioli di età inferiore a tre mesi perché possono inalare le piccole particelle, causando malattie.
  • Prendi spunto dal tuo gatto. I gatti sono creature esigenti, quindi potrebbero non gradire la sabbia che hai scelto anche se è la migliore sul mercato. Se il tuo gatto è contento di un particolare tipo o marca di sabbia per gatti, è meglio attenersi a quella.
  • Non cambiare le marche troppo velocemente. Quando passi da un tipo di sabbia ad un altro, devi gradualmente mescolare un po’ di più della nuova con la vecchia ogni giorno per acclimatare il tuo gatto.
  • Considera di mettere un tappetino sotto la lettiera del tuo gatto. Se il tuo gatto tende a tirare fuori un sacco di rifiuti, un tappetino sotto la scatola può aiutare a mantenere il caos sotto controllo.

Cosa devo fare se il mio gatto è riluttante a usare la lettiera?

Il tuo gatto può rifiutarsi di usare la lettiera per una serie di motivi. Se sta facendo i suoi bisogni altrove, prova uno o tutti i passaggi seguenti.

  • Prendigli una lettiera più grande o più profonda.
  • Metti più o meno sabbia nella scatola.
  • Pulisci la sua lettiera più spesso.
  • Prova un diverso tipo di sabbia per gatti.
  • Colloca la lettiera del gatto in un punto più facilmente accessibile.

Se il tuo gatto non usa ancora la sua lettiera e/o sembra provare dolore quando urina, portalo dal veterinario. Può avere problemi alla vescica o un altro problema medico.

Quanta sabbia per gatti dovrei mettere nella lettiera?

Potresti pensare che molta è sempre meglio, ma la maggior parte dei gatti preferisce non più di 5-7 cm di sabbia nella loro lettiera.

Se il tuo gatto ama scavare nella sua lettiera prima di fare i suoi bisogni, potrebbe essere un segno che non stai mettendo abbastanza sabbia nella sua lettiera; aumenta la quantità.

Con quale frequenza devo pulire la lettiera del mio gatto?

A un gatto piace che la sua lettiera rimanga immacolata, quindi devi assicurarti di pulirla regolarmente. Dovresti raccogliere tutte le feci e i ciuffi di urina almeno una o due volte al giorno, ma preferibilmente dopo ogni volta che il gatto usa la lettiera. Avrai anche bisogno di svuotare completamente la lettiera e riempirla una volta ogni due o quattro settimane.

Consigliamo di acquistare una paletta per lettiera dedicata per aiutarti a rimuovere feci e ciuffi di urina facilmente senza sprecare troppa sabbia pulita.

[amazon box=”B06XKNZ1BX”]

Miglior Sabbia Per Gatti

Tra i nostri finalisti ogni singola opzione è ottima, la qualità prima di tutto e nulla che possa danneggiare la salute del tuo gatto.

La nostra selezione dei prodotti è basata su conoscenze, esperienze e opinioni dei proprietari amanti dei gatti. I prodotti di seguito rappresentano senza dubbio le soluzioni migliori proposte dal mercato.

[amazon box=”B01MY98XEN”][amazon box=”B00EVEWZT0″]

Miglior Lettiera Per Gatti Chiusa

[amazon box=”B009UHWQOW”][amazon box=”B01DU8TQM6″][amazon box=”B006WAIAJK”][amazon box=”B008B9ZMBO”]

Miglior Lettiera Per Gatti Aperta

[amazon box=”B01CJT68H8″]