Alcuni proprietari di cani ritengono che il modo più rapido per far sparire il proprio amico a quattro zampe sia quello di estrarre il tubo dell’acqua e lo shampoo per cani.

Mentre la maggior parte dei cani sono autopulenti, ci sono momenti in cui i proprietari devono portare la toelettatura e l’igiene ad un altro livello e dare ai loro amici pelosi un bagno adeguato.

Questo processo inizia spesso con la ricerca dello shampoo per cani ideale per soddisfare le esigenze specifiche del tuo animale domestico.

shampoo per cani

Oggi sul mercato esiste un numero sorprendente di shampoo per cani commerciali e può essere difficile trovare la soluzione perfetta per il tuo animale domestico.

La maggior parte degli shampoo umani e per cani non sono intercambiabili, quindi i proprietari responsabili potrebbero voler consultare un veterinario, o un toelettatore professionista o altri proprietari di animali esperti prima di fare acquisti.

Se cerchi uno shampoo per cani di qualità, la nostra guida allo shopping può esserti utile.

I cani sono come sarebbero le persone se le cose importanti fossero ciò che conta per noi.

⁠— Ashly Lorenzana

Shampoo Per Cani e Shampoo Umano

Per quanto allettante possa essere l’uso di uno shampoo formulato per l’uomo su un cane, è fortemente scoraggiato dalla maggior parte dei toelettatori e veterinari professionisti.

Questa regola si applica anche a prodotti delicati o biologici. Esistono differenze fondamentali tra shampoo umani e per cani, motivo per cui non sono considerati intercambiabili.

Lo shampoo per cani ha un pH più alto. Una differenza importante è il pH (solitamente indicato sull’etichetta). La pelle umana è più acida di quella di un cane, quindi gli shampoo umani tendono ad avere un pH più basso da abbinare. L’uso di uno shampoo umano sulla pelle più alcalina del cane può causare irritazione o addirittura generare più batteri che causano cattivi odori dopo l’uso. Gli shampoo per cani sono formulati con livelli di pH più elevati e tipicamente omettono i detergenti forti che si trovano comunemente negli shampoo umani.

shampoo per cani

Lo shampoo per cani ha una composizione chimica diversa. Mentre lo shampoo umano potrebbe contenere additivi per condizioni comuni come la forfora o l’eczema, uno shampoo per cani medicato può contenere sostanze chimiche contro pulci, zecche, rogna, infezioni fungine e batteri. Uno shampoo umano senza quegli ingredienti attivi non avrebbe affrontato nessuno di questi comuni problemi canini.

Shampoo Per Cani Tipi Diversi

Quando si tratta di acquistare lo shampoo per cani giusto, non esiste una soluzione unica.

Lo shampoo giusto è quello che soddisfa i bisogni specifici di un cane, e questo potrebbe richiedere una raccomandazione da un toelettatore professionista, un proprietario esperto o un veterinario.

Ecco alcuni dei più comuni tipi di shampoo per cani.

Generale. Molti shampoo per cani rientrano in questa ampia categoria. L’accento è posto sulla deodorizzazione, rendere lucente e districare il pelo di un animale domestico, non sull’affrontare specifiche condizioni della pelle o parassiti. Alcune formule non medicate potrebbero utilizzare ingredienti biologici con presunte qualità medicinali, ma questi shampoo sono destinati alla purificazione a 360 gradi.

Miglior Shampoo Per Cani

[amazon box=”B003S5TCJ4″]

Antimicrobico / antimicotico. Questi shampoo per cani medicati includono ingredienti progettati per affrontare problemi di pelle come rogna o “punti caldi”. Alcuni proprietari di cani usano shampoo antibatterici per ridurre la quantità di batteri che causano cattivi odori sulla pelle dell’animale.

Pulci e zecche. Questi shampoo medicati sono spesso usati in combinazione con altri prodotti delle pulci e delle zecche per liberare completamente un animale domestico da questi parassiti indesiderati. Uno shampoo pulci e zecche potrebbe anche contenere altri principi attivi che si rivolgono a pelle secca o altri problemi.

Anti-prurito / antiseborroico. Se un cane trascorre una quantità eccessiva di tempo a grattarsi e a mordere la pelle, uno shampoo anti-prurito o antiseborroico potrebbe essere la soluzione giusta. Se il prurito non è causato da pulci o altri parassiti, potrebbe essere la pelle secca. Questi shampoo medicati forniscono ulteriore idratazione, soprattutto se combinati con un balsamo idratante.

Miglior Shampoo Per Cani Prurito e Allergia

[amazon box=”B0033118YK”]

Cuccioli. Uno shampoo “cucciolo” è l’equivalente canino di uno shampoo per bambini “senza lacrime”. È formulato per essere estremamente delicato per la pelle e non irritante per gli occhi. Raccomandiamo di usare shampoo per cuccioli su cani di età inferiore agli otto mesi, ma i prodotti possono anche essere utilizzati su cani anziani con pelle estremamente sensibile.

Gli shampoo Puppy sono fabbricati specificatamente con una formulazione “no lacrime”, ma dovresti comunque evitare di introdurre il prodotto negli occhi del tuo animale domestico.

Miglior Shampoo Per Cuccioli

[amazon box=”B005IW83XQ”]

Sbiancante. Uno shampoo sbiancante di solito non è medicato e comprende ingredienti biologici progettati per far rivivere un mantello opaco. Molte piccole razze con cappotti lunghi e lussuosi tendono a beneficiare di uno shampoo sbiancante, soprattutto quando il bagno è seguito da una profonda spazzolatura.

Miglior Shampoo Per Cani Sbiancante

[amazon box=”B01LZGU8C4″]

Shampoo Per Cani Considerazioni

Quando si acquista un nuovo shampoo per cani, è importante leggere la descrizione. Ad esempio, usare il tipo sbagliato di shampoo medicato può peggiorare la pelle o i peli di un animale domestico. Consultare un veterinario o un groomer esperto è sempre una buona idea.

Ecco alcune cose importanti da considerare per lo shopping dello shampoo per cani.

Razza di cane. Razze diverse rispondono in modo diverso agli shampoo. Ciò che potrebbe essere accettabile per un toro da macello da 50 chili potrebbe non funzionare altrettanto bene per un Yorkie dalle dimensioni di una tazza da tè. Le razze di cani con mantello corto potrebbero non ottenere gli stessi risultati delle razze con mantelli lunghi. È sempre meglio controllare la descrizione del prodotto o consultare recensioni per vedere se un determinato shampoo è adatto al tuo tipo di cane.

cane bagno

Chimica della pelle. Molto simile agli umani, la pelle di un cane può essere relativamente acida, neutra o alcalina rispetto agli altri cani. Un veterinario può determinare il livello di pH naturale di uno specifico animale domestico e formulare raccomandazioni per le formule shampoo appropriate. L’uso di uno shampoo con un livello di pH incompatibile può danneggiare la pelle di un cane nel tempo o strappare via gli oli essenziali per la pelle e i peli.

Condizioni mediche. Alcuni shampoo medicati di fascia media dichiarano di trattare contemporaneamente diverse condizioni comuni di pelle e pelo, che potrebbero essere sufficienti cure preventive per un cane medio. Tuttavia, alcuni cani con condizioni mediche più gravi potrebbero richiedere uno shampoo medicato con prescrizione medica.

Miglior Shampoo Per Cani Pelle Sensibile

[amazon box=”B075QBPDBD”]

LO SAPEVATE? Quasi tutti gli shampoo umani sono considerati troppo acidi per l’uso sui cani. La maggior parte degli shampoo per cani sono alcalini.

Razze autopulenti. La maggior parte delle razze canine sono “autopulenti”, il che significa che non è necessario lavarli frequentemente con lo shampoo. Troppo shampoo può togliere gli oli e le sostanze nutritive vitali dalla pelle sensibile di un cane.

Come Fare Il Bagno Al Cane

  • Usare sempre acqua tiepida, non calda. La pelle di un cane è molto più sensibile di quella di un essere umano e l’acqua calda può facilmente scottarlo e causare altri danni.
  • Aspettare almeno da 5 a 10 minuti prima di risciacquare la schiuma. I proprietari dovrebbero aspettare almeno cinque o dieci minuti prima di sciacquare lo shampoo. Ci vuole tempo per abbattere completamente lo sporco e altri contaminanti. Gli ingredienti detergenti e medicinali negli shampoo per cani richiedono un po’ di tempo per diventare efficaci. Una volta che l’animale è completamente insaponato, dovresti mantenere il cane calmo e distratto per almeno cinque o dieci minuti. Alcuni shampoo sono progettati per sciogliere lo sporco incorporato o trattare “punti caldi” in profondità all’interno del loro mantello.

come fare il bagno al cane

  • Inizia dalla parte posteriore della testa dell’animale, lavora lungo il corpo e finisci con il viso. Lavare un cane in questa direzione scoraggerà le pulci dalla congregazione sulla testa dell’animale durante il processo di shampoo e risciacquo. Molti groomer ripiegano le orecchie del cane o inseriscono delicatamente batuffoli di cotone per impedire all’acqua e alla schiuma di entrare nel condotto uditivo. Applicare lo shampoo sul viso richiede un tocco più delicato, quindi dovresti lasciarlo per ultimo.

come lavare il cane

  • Districare prima dell’insaponatura. È molto più facile affrontare stuoie e altri problemi di aggrovigliamento quando il pelo del cane è asciutto. Rimuovere le stuoie con un pettine districante diventa quasi impossibile una volta bagnato.
  • Diluire lo shampoo con acqua prima di applicarlo. Applicare uno shampoo per cani direttamente dalla bottiglia al mantello è sconsigliato. Occore diluire le soluzioni concentrate con acqua  e poi applicarlo.
  • Non affrettare il risciacquo ma fallo come si deve. Gli shampoo per cani medicinali possono essere particolarmente intensi sulla pelle di un cane se non vengono completamente lavati. Eventuali residui sulla pelle o sul pelo possono anche attenuare la lucentezza o creare problemi se ingeriti. Continua la fase di risciacquo fino a quando il pelo dell’animale non squittisce tra le dita.

bagno al cane

Un cane che brilla ed è pulito è un cane felice e chiunque abbia un cuore sa che i nostri amici pelosi meritano il meglio!

La nostra selezione dei prodotti è basata su conoscenze, esperienze e opinioni dei proprietari amanti dei cani. I prodotti di seguito rappresentano senza dubbio le soluzioni migliori proposte dal mercato.

Migliori Shampoo Per Cani Naturale

[amazon box=”B01N11WIQE”]